Vai a sottomenu e altri contenuti

Comunicato del C.O.C n°1 dell'11/01/2022

Data pubblicazione on line: 11/01/2022

COMUNICATO DEL COC N° 1 DELL'11 GENNAIO 2022

Cari concittadini,

con il presente comunicato Vi aggiorno sulla situazione epidemiologica del nostro paese.

Sulla base delle informazioni ricevute dai medici di base, dai diretti interessati e in base a quanto emerso dallo screening organizzato per la popolazione scolastica la settimana scorsa, il numero di persone attualmente positive nel nostro Comune, rilevate a seguito di test rapido, è pari a 30. Questi cittadini si trovano in quarantena presso le loro abitazioni.

In base a quanto comunicato dal SISP zona Nord Sardegna, l'attuale situazione di forte espansione della curva epidemica sta determinando forti criticità sulle capacità di tracciamento (difficoltà a gestire e prendere in carico, nei tempi previsti, le numerosissime segnalazioni di casi sospetti o di casi confermati, anche con il solo test rapido antigenico). Per questi motivi il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione del Nord Sardegna raccomanda a tutti i cittadini quanto segue:

  • In caso di comparsa di sintomi sospetti, simil-influenzali, evitare la corsa al test rapido, ma adottare immediatamente comportamenti individuali di distanziamento, mascherine FFp2, autoisolamento fiduciario, evitando di avere contatti, soprattutto con persone fragili e di partecipare ad eventi o attività lavorative (RSA, Scuole) già prima della conferma diagnostica;
  • informare il proprio medico curante che, qualora i sintomi fossero di un certo rilievo, attiverà le USCA per l'assistenza domiciliare;
  • qualora il sospetto fosse confermato, anche solo con un test antigenico presso farmacia e laboratorio privato, comportarsi immediatamente come CASO COVID, SENZA ASPETTARE LA CONFERMA con tampone molecolare che non potrebbe, in questo periodo, essere garantito in tempi rapidi;
  • i contatti del caso positivo, anche solo con antigenico, debitamente avvisati devono adottare misure di quarantena fiduciaria, anche prima che la stessa sia disposta ufficialmente dalla ATS, EVITANDO di ricorrere immediatamente al test antigenico, soprattutto se asintomatici, prima di 5/6 giorni dalle date dell'ultimo contatto con il positivo, comunicando immediatamente al proprio medico solo qualora dovessero comparire sintomi riconducibili all' infezione.
  • Come sempre, si invitano i cittadini a farsi parte diligente e collaborare con l'Amministrazione per contenere la diffusione del virus. Si chiede infatti, cortesemente, di comunicare la positività risultante dal test rapido o da tampone, oltre che al proprio medico di base, anche al Sindaco o agli uffici comunali (0789478213). Ciò consente al COC di avere da subito una mappatura aggiornata della situazione epidemiologica del paese e di attivare immediatamente tutte le procedure del caso per limitare il contagio.
    In particolare, si ricorda che le persone positive al Covid-19 devono interrompere da subito la raccolta differenziata: i rifiuti prodotti presso le abitazioni di soggetti positivi rispettano un calendario diverso e vengono ritirati separatamente.

Infine, invito ancora una volta chi ancora non lo avesse fatto, a sottoporsi alla vaccinazione, unico strumento per contrastare la pandemia.

Sarà mia cura informarvi nell'ipotesi in cui dovessi ricevere ulteriori aggiornamenti dalla ATS.

Il gruppo di lavoro del COC

Il Sindaco Avv. Emanuele Mutzu

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Comunicato n°1 Formato pdf 139 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Sindaco
Referente: Emanuele Mutzu
Indirizzo: Via Regione Sarda n. 2, 07020 Monti (SS)
Telefono: 0789478228  
Fax: 078944641  
Email: sindaco@comune.monti.ss.it
Email certificata:
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto